Rimini, approvata la mappatura acustica delle strade provinciali

La Giunta della Provincia di Rimini ha approvato nella seduta di questa mattina la delibera riguardante la mappatura degli assi stradali provinciali con flusso di traffico superiore ai 3.000.000 di veicoli l’anno. La delibera recepisce quella della Giunta Regionale Emilia-Romagna 17 Settembre 2012, n. 1369 che approva le “Linee guida per l’elaborazione delle mappature acustiche e delle mappe acustiche strategiche relative alle strade provinciali ed agli agglomerati della Regione Emilia-Romagna”. La mappatura dovrà permettere in particolare l’elaborazione delle mappature acustiche e delle mappe acustiche strategiche per determinare quale sia l’esposizione al rumore ambientale e la conseguente adozione di piani d’azione, per evitare e ridurre il rumore ambientale.

In particolare, nella provincia di Rimini, le attività riguardano la predisposizione delle mappature acustiche relativamente agli archi stradali di competenza riassunti nella seguente tabella:

Strada

Tratto interessato dalla Mappatura

Sp.13  “Uso” dal km 0 al km 3+400  ca
Sp.14 “Santarcangelo” dal km 0 al km 10+880 ca
Sp.17  “Saludecese” dal km 0 al km 3+180 ca e

dal km 6+540 al km 8+400  ca

Sp.17  v “Saludecese variante Pian Ventena” dal km 0 al km 3+360
Sp. 31“Flaminia Conca” dal km 0+470 al km 10+400  ca
Sp. 35 “Riccione Morciano” dal km 1+450 al km 9+250 ca
Sp. 41“Montescudo” dal km 0 al km 8+350 ca
Sp. 49 “Trasversale Marecchia” dal km 0 al Km 3+750 ca.
Sp. 49 bis “Gronda” dal km 0 al Km 2+100 ca
Sp. 50 “Coriano-Misano” dal km 11+420 al km 14+300 ca
Sp. 58 “Tavullia” dal km 0 al km 2+850 ca
Sp. 136 “Tolemaide” dal km 0 al km 3.+360 ca
Sp. 258 “Marecchiese” dal km 55+950 al km 86+580 ca

I requisiti minimi per le mappature acustiche prevedono una rappresentazione di dati relativi ai seguenti aspetti:

a)   la situazione di rumore esistente o prevista in funzione di un descrittore acustico;

b)   il numero stimato di edifici abitativi, scuole e ospedali di una determinata zona che risultano esposti a specifici valori di un descrittore acustico;

c)   il numero stimato delle persone che si trovano in una zona esposta al rumore;

La mappatura acustica costituisce il presupposto conoscitivo alla redazione del piano d’azione necessario per mitigare l’effetto del rumore ambientale derivante dall’esercizio del trasporto su strada, migliorando la situazione in aree dove l’esposizione dei residenti è ritenuta eccessiva e proteggendo le aree relativamente quiete e le zone ricreative in ambienti rurali e urbani.

“La mappatura acustica della viabilità provinciale – commenta Stefania Sabba, Assessore all’ambiente della Provincia di Rimini – rappresenta un provvedimento importante per la qualità della vita degli abitanti del nostro territorio. Su questo aspetto i nostri uffici hanno sempre dimostrato grande sensibilità ed attenzione grazie alle quali siamo riusciti ad arrivare all’approvazione di questo provvedimento tra i primi. La mappatura è il primo passo per portare in seguito alla realizzazione di azioni in grado di incrementare la tutela degli abitanti delle zone interessate e, più in generale, la qualità di vita di tutta la provincia”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Rimini, approvata la mappatura acustica delle strade provinciali Rimini, approvata la mappatura acustica delle strade provinciali ultima modifica: 2013-08-07T10:58:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0