Mobilità transfrontaliera nel Dreiländereck pubblicata guida per escursioni

Per migliorare la mobilità nell’area transfrontaliera del “Dreiländereck” nell’ambito di un progetto Interreg IV Italia-Austria, la Riparizione mobilità della Provincia assieme a partner di progetto, il Land del Tirolo e la Provincia di Belluno, ha predisposto una guida per invitare a compiere escursioni in questa zona avvalendosi dei mezzi pubblici.

Uno dei nostri obiettivi è lo sviluppo di una nuova cultura della mobilità sostenibile anche nel tempo libero, come sottolinea l’assessore provinciale alla mobilità Thomas Widmann. L’utilizzo dei mezzi pubblici risulta, infatti, vantaggiosa e rispettosa dell’ambiente e garantisce un ulteriore aspetto qualitativo per il tempo libero. Infatti, il gitante non è più legato al rientro al luogo di partenza dove ha parcheggiato l’auto privata, e con i mezzi pubblici può optare di percorrere un altro tragitto.
Con la nuova guida vengono proposte numerose possibilità di gite nell’area del “Dreiländereck” con le indicazioni dei mezzi disponibili e dei relativi orari e tariffe.

Tale modalità per le gite va aggiungersi all’offerta di collegamenti con bus e treno che la Ripartizione mobilità ha cercato di rafforzare nel fine settimana e che può essere utilizzata avvalendosi dell'”Alto Adige Pass”.

La guida è disponibile in formato pdf, può essere richiesta in versione cartacea agli Uffici turistici dell’Alta Val Pusteria e presso la Ripartizione mobilità della Provincia, in piazza S.Magnago a Bolzano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mobilità transfrontaliera nel Dreiländereck pubblicata guida per escursioni Mobilità transfrontaliera nel Dreiländereck pubblicata guida per escursioni ultima modifica: 2013-08-07T10:55:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0