Fermo, camion contro auto morti Lanfranco Andrenacci e Federico Ramini

Impatto terribile. Sono morti così Lanfranco Andrenacci, 50 anni, parrucchiere, e Federico Ramini, 68 anni, autotrasportatore. Quest’ultimo ha innescato l’incredibile incidente che ha paralizzato il traffico e sconvolto un’intera città. Il camionista, secondo una prima ricostruzione, è finito addosso alla Fiat Panda appena ripresa da Andrenacci, che si trovava proprio davanti al suo negozio di barberia lungo via della Carriera. L’impatto non ha dato scampo al cinquantenne, schiacciandolo dentro l’abitacolo in un groviglio di lamiere. Subito dopo, Ramini avrebbe fatto marcia indietro, andando a colpire ben tre veicoli che si trovavano alle spalle dell’articolato, per poi ripartire. Ma il dramma non era ancora finito. Appena un centinaio di metri e il tir è finito contro un muretto sul lato della strada, terminando la sua corsa. Andrenacci era morto sul colpo, stritolato dentro la sua auto. Ma anche Ramini è stato trovato ormai privo di vita sulla cabina del suo camion. Ad ucciderlo non sembra però sia stato l’urto con la Panda di Andrenacci, né con il muretto alla destra della carreggiata. Con ogni probabilità, è stato un malore ad annebbiargli la vista e fargli perdere il controllo del mezzo.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0