Alghero, apposti i sigilli all’Hotel Capo Caccia

I Finanzieri hanno eseguito il decreto di sequestro emesso dal Gip di Sassari. Davanti alle acque dell’albergo nel 1977 venne girata anche una scena del film di James Bond “La spia che mi amava”.

Sempre oggi a Rimini, Roma, S. Benedetto e in Sicilia son state arrestate 4 persone che, con un commercialista algherese, avrebbero determinato con frode, secondo l’accusa, la bancarotta della società.

9 su 10 da parte di 34 recensori Alghero, apposti i sigilli all’Hotel Capo Caccia Alghero, apposti i sigilli all’Hotel Capo Caccia ultima modifica: 2013-08-06T10:56:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0