Rastignano, l’imprenditrice Alice Gruppioni muore a Los Angeles durante il viaggio di nozze

La figlia di Valerio Gruppioni, ex presidente del Bologna Calcio, è morta sul lungomare di Venice Beach a Los Angeles. Alice Gruppioni, 32 anni, dirigeva la Sira Group, l’azienda di famiglia a Rastignano. Si trovava negli Usa con il marito Christian Casadei, di Cesena, in viaggio di nozze. Si erano sposati quindici giorni fa. Il marito non sarebbe rimasto ferito.

Nell’incidente sono rimaste ferite 11 persone. L’uomo che era alla guida dell’auto, il 35enne Nathan Campbell è stato arrestato ed incriminato di sospetto omicidio colposo. La cauzione è stata fissata in un milione di dollari. L’uomo subito dopo l’impatto ha abbandonato il veicolo ed è scappato a piedi. Poi si sarebbe costituito alla Polizia, che ha riferito una serie di tratti somatici coincidenti con quelli descritti dai testimoni: carnagione bianca e capelli biondi. La vettura è stata abbandonata a Santa Monica.
9 su 10 da parte di 34 recensori Rastignano, l’imprenditrice Alice Gruppioni muore a Los Angeles durante il viaggio di nozze Rastignano, l’imprenditrice Alice Gruppioni muore a Los Angeles durante il viaggio di nozze ultima modifica: 2013-08-04T14:16:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0