Processo Mediaset, ridurre pena interdizione per Berlusconi

Da cinque a tre anni. Ridurre la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici nei confronti di Silvio Berlusconi. Lo ha chiesto il sostituto Pg della Cassazione Antonio Mura, sollecitando la conferma della condanna per il reato di frode fiscale inflitta in secondo grado agli imputati.

Secondo il legale di Berlusconi, Franco Coppi, l’interdizione per cinque anni “era un errore palese”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin