Marina di Massa, Marco Loiola uccide l’ex moglie Cristina Biagi, ferisce Salvatore Galdiero, poi si uccide

Dramma familiare in Toscana dove un quarantenne ha sparato e ucciso l’ex consorte. Ha anche ferito un uomo e poi si è tolto la vita. La vittima si chiama Cristina Biagi. Lo sparatore è Marco Loiola. Gravissimo Salvatore Galdiero raggiunto dai proiettili sparati da Loiano.

L’ex marito sarebbe arrivato con la pistola in mano in una strada di Marina di Massa. Qui avrebbe incrociato Galdiero, che ha cercato di fuggire in bicicletta, sparandogli contro 3/4 colpi. Dopo Loiola avrebbe raggiunto il ristorante e ucciso la donna. E’ quindi fuggito in strada e, quando qualcuno gli ha urlato contro “assassino”, si è fermato e si è sparato. Marco Loiola, 46 anni, e l’ex moglie Cristina Biagi avevano due figli che, al momento della sparatoria, erano a casa di una nonna dove sono stati rintracciati dai Carabinieri.

Prima di raggiungere la donna, Marco Loiola, di Napoli ma residente a Massa, dove faceva il muratore, era andato a cercare quello che credeva il nuovo “amico” della moglie, Salvatore Galdiero, in un locale di Marina di Massa, dove di solito si intratteneva con gli amici, entrando con la pistola in mano e chiedendo ad alta voce di lui. Non avendolo trovato era uscito in strada e si era diretto verso il mare. Poco dopo lo ha incrociato in bicicletta. Lo ha visto svoltare in via Fosdinovo e lo ha rincorso iniziando a sparare da lontano, colpendo auto parcheggiate, e il muro del terrazzo di una palazzina dove stava pranzando una famiglia. L’ultimo colpo lo ha sparato in fondo alla strada prima di fuggire verso il ristorante dove lavorava la moglie. L’uomo ha cercato di fuggire in bicicletta, ma è stato raggiunto da 3-4 colpi di pistola ed è stramazzato al suolo in strada.

E’ stato soccorso da un medico in vacanza che passava per via Fosdinovo. L’uomo in queste ore è in sala operatoria all’ospedale di Carrara. Loiola, dopo aver colpito il “conoscente” della moglie, avrebbe raggiunto il ristorante e ucciso la donna. Durante la sparatoria in via Fosdinovo è stata centrata una terrazza, dove stavano pranzando quattro persone, un’auto in sosta e un cancello.

Cristina Biagi aveva chiesto la separazione al marito. Le sue intenzioni erano quelle di farlo pacificamente, ma dopo aver ricevuto delle minacce dall’uomo, aveva deciso di andare per via legali. Le ultime minacce risalgono a pochi giorni fa. Marco Loiola aveva sviluppato un’immotivata gelosia per Salvatore Galdiero, un vecchio amico della moglie, coinvolto nella vicenda. La donna al momento non aveva altre storie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marina di Massa, Marco Loiola uccide l’ex moglie Cristina Biagi, ferisce Salvatore Galdiero, poi si uccide Marina di Massa, Marco Loiola uccide l’ex moglie Cristina Biagi, ferisce Salvatore Galdiero, poi si uccide ultima modifica: 2013-07-28T15:46:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0