Delusione ungherese per la Ferrari

Domenica da dimenticare per le Rosse. Nel Gp d’Ungheria vince Hamilton seguito da Raikkonen e Vettel. Quarto Webber. Alonso non è mai stato protagonista della competizione e ha chiuso quinto a oltre mezzo minuto dal vincitore e con Grosjean attaccato. Il francese gli sarebbe finito davanti se non fosse stato penalizzato con un discutibile drive through quando ha superato Massa, mettendo le rote fuori dal tracciato.

Vettel si allontana in classifica, da 34 a 39. Lo spagnolo è stato scavalcato per un punto nella generale anche da Raikkonen.

Peggio è andato Massa, solo ottavo, protagonista all’inizio di un contatto con Nico Rosberg (il tedesco si è ritirato a 5 giri dalla fine per un guaio al motore).

9 su 10 da parte di 34 recensori Delusione ungherese per la Ferrari Delusione ungherese per la Ferrari ultima modifica: 2013-07-28T15:29:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0