Avellino, autobus di pellegrini giù da viadotto morti e feriti. A bordo 40 persone

Un tamponamento in autostrada, la A16 Napoli-Canosa, è culminato nella caduta in un precipizio di un autobus carico di persone. Si tratta di un pullmann di pellegrini, noleggiato presso una ditta napoletana. Sarebbe stato questo mezzo a tamponare l’auto che la precedeva per poi sfondare il guard rail del viadotto. Un volo di trenta metri, mentre i mezzi che precedevano si urtavano a catena.

Il bus è precipitato da un’altezza di circa 30 metri, nei pressi della galleria Monteforte. Un bilancio delle vittime non è al momento ipotizzabile ma riduce le speranze. Le prime notizie dicono che tre bambini, quattro donne ed un uomo sono estratti estratti vivi dalla carcassa del pullman su cui viaggiavano 40 persone. Ma il bilancio potrebbe essere molto grave.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin