Torino, Paul Oyomonzele ucciso con una coltellata al cuore

E’ bastata una sola coltellata, che gli ha spaccato il cuore in due parti, ad uccidere Paul Oyomonzele, spacciatore nigeriano, 27 anni, all’alba di mercoledì nell’androne di un palazzo a Torino. Lo ha stabilito l’autopsia svolta stamattina dal medico legale Roberto Testi su incarico del pm Fabiola D’Errico.

L’esame ha rilevato poi una lieve escoriazione alla testa, probabilmente provocata da un altro fendente. Resta confermata la pista, seguita dalla Polizia, di un delitto legato allo spaccio di droga.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, Paul Oyomonzele ucciso con una coltellata al cuore Torino, Paul Oyomonzele ucciso con una coltellata al cuore ultima modifica: 2013-07-27T01:52:53+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0