Le Province rimangono senza poteri

Letta ci riprova dove ha fallito Monti. Ennesimo tentativo di cancellare le Province. Approvato, infatti, dal Consiglio dei Ministri, il Disegno di legge che riguarda Città metropolitane, Province, Unioni e fusioni di Comuni e che rivede e “svuota” in parte i poteri delle Province in vista dell’abolizione dalla Carta Costituzionale.

Il ddl, dopo l’odierno passaggio in CdM, passerà all’esame della Conferenza Unificata e, dopo quel vaglio, tornerà nuovamente al Consiglio per il varo definitivo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le Province rimangono senza poteri Le Province rimangono senza poteri ultima modifica: 2013-07-26T10:18:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0