Villa Cipressi di Città Sant’Angelo, esplosione morto Alessio Di Giacomo, 3 dispersi

Una persona è morta e otto sono i feriti di cui due gravi. Tre al momento i dispersi. E’ il bilancio di un terribile incidente nel Pescarese. Gli effetti dell’esplosione hanno coinvolto anche due abitazioni e innescato un incendio molto vasto.

A perdere la vita Alessio Di Giacomo, 20 anni, figlio del titolare della fabbrica. Le persone sono il titolare dell’azienda, Mauro Di Giacomo, Federico Di Giacomo (uno dei figli) e di Roberto Di Giacomo anche lui parente del titolare.

Tra i feriti in gravi condizioni c’è anche un Vigile del Fuoco, trasferito con l’elisoccorso all’ospedale civile di Pescara. Il vigile, che era con la camionetta a 20 metri dal fabbricato, è stato investito dalle macerie di una seconda esplosione della fabbrica. Secondo una prima ricostruzione ha riportato fratture e un trauma grave all’addome.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villa Cipressi di Città Sant’Angelo, esplosione morto Alessio Di Giacomo, 3 dispersi Villa Cipressi di Città Sant’Angelo, esplosione morto Alessio Di Giacomo, 3 dispersi ultima modifica: 2013-07-25T14:43:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0