Genova, donna di 53 anni muore all’ospedale San Martino durante un intervento

Secondo quanto si apprende, il decesso della donna sarebbe stato causato dal macchinario in avaria che avrebbe iniettato in vena aria al posto di sangue. La direzione sanitaria dell’ospedale ha segnalato il decesso alla procura della Repubblica. E’ stato aperto un fascicolo di indagine ipotizzando il reato di omicidio colposo, a carico di ignoti. Sequestrata la cartella clinica della vittima e il macchinario che sarebbe stato all’origine della tragedia. Nelle prossime ore l’autopsia.

“Durante l’intervento sono stati utilizzati apparecchiature ed impianti complessi e gli stessi a scopo precauzionale sono oggetto di verifica”. Lo precisa la direzione sanitaria dell’ospedale San Martino di Genova in seguito al decesso di una donna di 53 anni, avvenuto durante un intervento in cardiochirurgia. Durante l’operazione un macchinario per la circolazione extracorporea avrebbe malfunzionato, iniettandole aria invece che sangue in vena, causandone il decesso. Sul caso la procura di Genova ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di omicidio colposo a carico di ignoti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, donna di 53 anni muore all’ospedale San Martino durante un intervento Genova, donna di 53 anni muore all’ospedale San Martino durante un intervento ultima modifica: 2013-07-20T15:52:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0