La città di Crotone ricorderà la strage di Via D’Amelio

 
Giardino Falcone - Borsellino
Giardino Falcone – Borsellino

 19 luglio 1992 il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta  trucidati in quella che viene ricordata come la strage di Via D’Amelio di Palermo. Ricordare, per non dimenticare e cementificare ancor dipiù il gran valore della legalità è un dovere che la città di Crotone intende coltuvare insieme allle istituzioni e alle varie associazioni.
Pertanto il prossimo venerdì 19 luglio, alle ore 18, presso il giardino dedicato ai magistrati Falcone e Borsellino, lungo il vialone che porta il loro nome, in occasione del 21° anniversario della strage, si terrà una cerimonia promossa dall’Amministrazione comunale assieme alle associazioni Agorà Kroton, Arci, Italia Nostra, Legambiente, Libera, Nuova Hera, Jobel, Confcooperative. Il giardino dove è piantato un grande ulivo a ricordo delle vittime della criminalità mafiosa è stato oggetto di un intervento di pulizia straordinaria a cura dei volontari della Cooperativa Agorà.

9 su 10 da parte di 34 recensori La città di Crotone ricorderà la strage di Via D’Amelio La città di Crotone ricorderà la strage di Via D’Amelio ultima modifica: 2013-07-17T14:53:18+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0