Chianocco, marocchina di 11 anni annega in un canale di irrigazione

Tragedia in Val Susa dove una bimba straniera è stata recuperata dai Pompieri in un canale di irrigazione a Chianocco ed è morta poco dopo nonostante i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118.

La piccola vittima è una marocchina residente a Bussoleno, morta per annegamento in seguito a un incidente, trascinata via dalle acque torbide del torrente. I carabinieri hanno trovato sulle rive le sue ciabattine e la sua bicicletta. Il padre, disperato, ha riferito ai militari di averla persa di vista qualche ora prima. La bimba stava giocando. Poi, senza che lui se ne accorgesse, si è allontanata con la bicicletta. L’ipotesi più probabile è che abbia voluto fare il bagno, sia entrata nel canale e non sia più riuscita a uscirne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Chianocco, marocchina di 11 anni annega in un canale di irrigazione Chianocco, marocchina di 11 anni annega in un canale di irrigazione ultima modifica: 2013-07-17T21:53:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0