Le Castella, rinvenuti due cannoni del XV sec.

I militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza e del Comando Provinciale di Crotone, hanno rinvenuto due cannoni petrieri concrezionati, in ottimo stato di conservazione, risalenti al XV secolo. Le attività di recupero, coordinate dalla Soprintendenza Archeologica della Calabria, sono state eseguite grazie al prezioso ausilio del personale dell’Area Marina Protetta di Capo Rizzuto. I reperti rinvenuti, in attesa di essere sottoposti ad un ciclo di desalinizzazione, saranno custoditi in idonei ambienti della sede operativa dell’Area Marin. Il ritrovamento, di assoluta importanza scientifica, testimonia, ancora una volta, la ricchezza del patrimonio archeologico sottomarino delle coste calabresi ed è frutto della sinergica attività di vigilanza svolta dall’Arma dei Carabinieri, dalla Soprintendenza Archeologica della Calabria e dall’Area Marina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Le Castella, rinvenuti due cannoni del XV sec. Le Castella, rinvenuti due cannoni del XV sec. ultima modifica: 2013-07-16T10:10:47+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0