Gorgonzola, arrestato il marocchino che ha investito e ucciso Beatrice Papetti

Il maghrebino è accusato di aver investito e ucciso la sedicenne Beatrice Pappetti, investita da un’auto pirata a Gorgonzola, nel Milanese. Lo straniero si è costituito alle Forze dell’Ordine. Si tratta di un maghrebino di 39 anni che, secondo i Carabinieri, si e’ consegnato in preda al rimorso per l’atto compiuto

Beatrice Papetti stava attraversando in bicicletta la strada Padana superiore insieme a un cugino diciottenne, rimasto illeso, quando venne travolta da un’auto giunta a forte velocità che non si fermò dopo lo schianto. La ragazza, portata in ambulanza all’ospedale di Melzo, è morta in seguito alle gravi lesioni riportate nell’incidente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gorgonzola, arrestato il marocchino che ha investito e ucciso Beatrice Papetti Gorgonzola, arrestato il marocchino che ha investito e ucciso Beatrice Papetti ultima modifica: 2013-07-16T22:18:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0