Comiso, Mirko Bottari uccide e mette fuoco al patrigno cieco Vincenzo Arcidiacono

Orrore in provincia di Ragusa dove un giovane di 21 anni ha assassinato un sessantenne, non vedente, addetto al centralino dell’ospedale di Comiso. Il corpo bruciato di Vincenzo Arcidiacono è stato ritrovato nella stanza da letto nell’abitazione ancora in fiamme dai poliziotti. Padre e figliastro avevano continui litigi.

Mirko Bottari si è presentato negli uffici della Polizia con bruciature alle gambe ed è stato subito interrogato. L’ultimo litigio sarebbe stato fatale.
9 su 10 da parte di 34 recensori Comiso, Mirko Bottari uccide e mette fuoco al patrigno cieco Vincenzo Arcidiacono Comiso, Mirko Bottari uccide e mette fuoco al patrigno cieco Vincenzo Arcidiacono ultima modifica: 2013-07-16T18:10:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0