Crotone, il Consiglio comunale a fianco di Cécile Kyenge

 La ministro Cecile KyengeIn apertura del Consiglio comunale di oggi, l presidente dell’assemble Arturo Crugliano Pantisano, a nome di tutti i consiglieri e della Giunta Consiglio si è dichiarato a fianco di Cècile Kyenge, Ministro della partecipazione,  manifestandole solidarietà a seguito delle stupide offese pronunciate da. Pantisano ha dichiarato che “il Consiglio Comunale si unisce alla condanna unanime che si sta levando dai massimi rappresentanti dello Stato e da tutto il paese per le vergognose frasi pronunciate contro la ministro Kyenge”. Inoltre è stato ricordato che “Crotone è stata una delle prime città italiane ad approvare un regolamento ed a concedere la cittadinanza simbolica a bambini nati sul territorio cittadino da genitori stranieri.

La cittadinanza ai bambini stranieri nati in Italia, che sono italiani a tutti gli effetti, è una battaglia di civiltà che proprio la ministro Kyenge sta sostenendo e che, naturalmente, condividiamo”.
Pertanto “la gravità delle affermazioni contro la ministro, giustificate con un maldestro tentativo di voler fare ironia, offendono non solo il singolo ma tutte le comunità italiane che si riconoscono nei principi di solidarietà e diuguaglianza.
Una idea potrà anche essere oggetto di dibattito ma non potranno mai essere messi in discussione i principi fondamentali che regolano la vita civile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Crotone, il Consiglio comunale a fianco di Cécile Kyenge Crotone, il Consiglio comunale a fianco di Cécile Kyenge ultima modifica: 2013-07-15T18:20:00+00:00 da Mimmo Stirparo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0