Napoli, due persone si lanciano dal ponte di via Pietro Castellino

Due lanci nel vuoto. Il primo mortale per un pensionato di 67 anni, il secondo non fatale ad uomo di 42 anni di Marano, in cura presso il centro di igiene mentale di Villaricca. Quest’ultimo si è lanciato dallo stesso ponte ed è caduto prima su dei rami e poi sopra una vettura, infine a terra. I rami e l’auto hanno attutito l’impatto al suolo evitando il decesso. È ricoverato in prognosi riservata al Cardarelli. Il pensionato, invece, non avrebbe lasciato alcun biglietto per motivare il gesto. In tasca aveva solo il documento e il portafoglio. Ignoti i motivi del gesto. Da qualche mese soffriva di depressione ed era in cura. Famiglia tranquilla, una moglie, due figli, nessun problema economico grave. L’uomo e’ salito sul ponte e si è lanciato. Un passante che si trovava dove è avvenuto l’impatto ha notato il pensionato ma non è riuscito a fermarlo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, due persone si lanciano dal ponte di via Pietro Castellino Napoli, due persone si lanciano dal ponte di via Pietro Castellino ultima modifica: 2013-07-12T21:48:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0