Castel Volturno, evasione fiscale indagato Vincenzo Schiavone Re della Sanità

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, su ordine del Gip partenopeo, beni immobili e conti correnti bancari all’imprenditore della sanità Vincenzo Schiavone, vice presidente di Confindustria Caserta e titolare di molte cliniche convenzionate con il servizio sanitario nazionale, tra cui la Pineta Grande di Castel Volturno.

L’accusa è di evasione fiscale. Schiavone attraverso cessioni di quote societarie rivelatesi poi fittizie sarebbe riuscito a sottrarsi al pagamento di debiti per 4,5 milioni di euro verso l’Erario.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castel Volturno, evasione fiscale indagato Vincenzo Schiavone Re della Sanità Castel Volturno, evasione fiscale indagato Vincenzo Schiavone Re della Sanità ultima modifica: 2013-07-10T15:58:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0