Sorgenti d’Aquila, convegno olistico tra scienza e conoscenza

E’ pronta la terza edizione del Convegno “Sorgenti d’Aquila”. ESPRIT FILM produzioni cinematografiche e l’Associazione Musicale CONCENTUS SERAFINO AQUILANO, con  il patrocinio ed il contributo del Comune dell’Aquila, ne  hanno definito l’intero programma e l’organizzazione: il 5 e il 6 luglio p.v. sarà  il Ridotto del Teatro Comunale dell’Aquila ad ospitare questo Convegno che si  autodefinisce come un percorso olistico che promuove la ricerca di un punto di equilibrio necessario all’incontro tra scienza e conoscenza, tra alternativo e tradizionale, tra ricerca scientifica e spirituale.

Venerdì 5 alle ore  18,00 ci sarà la presentazione del  nuovo gioiello dell’orafo Luciano Moretti, maestro che rende possibile la trasformazione di quei simboli della storia e della vita aquilana in oggetti preziosi che si possono accarezzare, indossare fino a penetrarne l’essenza e respirarne la bellezza e la forza. Questo, che è già accaduto per il Rosone e la Porta Santa della Basilica di Collemaggio, sarà ancor più vero per un simbolo di grande Fede e Potere Taumaturgico come il nuovo gioiello: la Croce di Pietro Celestino.

Seguirà l’introduzione dei relatori e dell’argomento che ognuno di loro tratterà approfonditamente il giorno seguente, il tutto incorniciato e avvolto dalle sonorità del Gruppo Vocale e Strumentale CONCENTUS SERAFINO AQUILANO diretto dal M° Manlio Fabrizi. Saranno proprio i brani originali del Concentus ad aprire il Convegno e guidare il pubblico in una dimensione meno superficiale di quella in cui siamo immersi quotidianamente.

L’Aquila che è nel titolo del Convegno, che è in tanti lavori del Concentus, L’Aquila e il suo cuore, il suo coraggio, la sua essenza e la voglia di continuare il volo, a l’Aquila è dedicato questo meeting di ricercatori che vengono a dare testimonianza di quanto sia importante la conoscenza di se stessi e di ciò che ci circonda, di quanto sia necessaria la bellezza nei pensieri e nelle parole, di  quanto la salute sia più vicina che non la malattia.

Sabato 6 luglio i lavori inizieranno alle ore 9,30 con il fisico spaziale MIRKO PIERSANTI dottore ricercatore dell’Università dell’Aquila: Campi elettromagnetici; Interazioni spazio–magnetosfera-ionosofera; Analisi di serie temporali ed altri  argomenti che PIERSANTI da tempo tratta in  convegni e meeting internazionali e in pubblicazioni su Geophysical Research Letters come l’ultimo “On the propagation of Sudden Impulses through the magnetosphere: the implications of a simple geometrical model”. Nel convegno aquilano tratterà delle interazioni Sole-Terra e dopo due edizioni dedicate all’Acqua inizia il percorso del Fuoco.

Seguirà RITA MARIA FACCIA esperta in numerologia e autrice del libro Anima Numerante, tratterà le influenze che i numeri hanno nella vita di ognuno e come sia necessaria a l’uomo l’armonia espressa dalle progressioni numeriche e musicali.

Superare le difficoltà, soprattutto della vita attuale, superare le paure e i traumi iniziando dal respiro. Imparare a respirare, quindi, a ridere e  vivere con più leggerezza, imparare dal dott. MAX DAMIOLI.

La Nuova Medicina del Dott. Hamer, la rivoluzionaria medicina che parla di cancro ma non necessariamente di chemio, sarà illustrata da uno specialista della materia il dottor CLAUDIO TRUPIANO.

Dopo la pausa pranzo riprenderà i lavori il Presidente della Fondazione Ricerche di NeuroStomatologia e di Odontoiatria AntiAging, il dott. VINCENZO DE CICCO. Ricercatore dal grande coraggio e grande intuito ci dimostrerà come malattie degenerative e definite irrisolvibili, possono invece dipendere  da una malocclusione dentale. La relazione del dott. DE CICCO sarà in piena sintonia con quella del prof. DIEGO MANZONI neurofisiologo docente presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pisa.

I lavori del pomeriggio proseguiranno con l’intervento di ELEONORA BRIGLIADORI, nome conosciuto della tv, cinema, teatro e sperimentazione alternativa. Esperta di Antroposofia, seguendo gli insegnamenti di Rudolf Steiner, porterà testimonianza di come un percorso di conoscenza filosofico-spirituale possa guidare lo spirito dell’uomo verso lo spirito dell’universo. La relazione di ELEONORA BRIGLIADORI sarà esplicitamente dedicata a L’Aquila: “Cata-Strofe Naturale, Cata-Arsi dell’Anima”.

Eleonora Brigliadori

E torna per la terza volta a L’Aquila KRISHNA DAS, musicista di grande livello, capace di far vibrare, all’unisono, ogni persona in ascolto dei suoi strumenti antichi. Precederà il suo Gran Concerto finale di Musica Antica dell’India con una relazione sulla potenza dei Mantra e si sperimenterà la terapia della parola.

L’ESPRIT FILM ed il CONCENTUS SERAFINO AQUILANO hanno voluto portare nel cuore della città    “SORGENTI D’AQUILA” per affermare la voglia di esserci, la tenacia del lavorare per una ricostruzione delle menti e dei cuori aquilani e, nell’accogliere chi viene da fuori garantiscono che, data la particolarità della città, nell’ambito del Convegno, all’interno del Ridotto del Teatro, sarà a cura de LA DOLCE VITA il servizio Bar per colazioni e aperitivi e, per il giorno di sabato, pranzo veloce.

Eulalia Caterina Rosati

9 su 10 da parte di 34 recensori Sorgenti d’Aquila, convegno olistico tra scienza e conoscenza Sorgenti d’Aquila, convegno olistico tra scienza e conoscenza ultima modifica: 2013-06-28T16:51:31+00:00 da Goffredo Palmerini
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0