Forte scossa di terremoto avvertita in tutto il nord Italia dall’Emilia Romagna alla Lombardia e il Veneto

Il terremoto è stato sentito dalla Liguria alla Toscana e al Veneto, con segnalazioni da Firenze fino a Padova e anche ad Ancona, nelle Marche. In Emilia sono arrivate molte telefonate ai centralini dei Vigili del Fuoco e le persone sono uscite da uffici e abitazioni. A Milano il sisma è stato avvertito nei piani alti.

La scossa è stata forte e prolungata. Avvertita alle 12:33 nel Nord Italia. L’epicentro è con epicentro a 2 km da Fivizzano in provincia di Massa e Carrara, e di magnitudo di 5.2 Richter con profondità 5.1 km. Il centro sismologico americano Usgs, invece, stima il sisma in 5.1 Richter e profondità di 10 km.

Attimi di “paura” anche al Tribunale di Milano dove il sisma è stato sentito, tra l’altro, anche nell’aula del processo Ruby mentre è in corso l’udienza del processo. La scossa si è sentita in molte città del Nord come Torino, Bologna, Modena, Firenze, Livorno e Genova.

A Modena si è sentito un forte boato poco dopo le 12.30. Al momento non si registrano danni a persone o cose. La gente è uscita dalle case ed è per strada.

A Genova e nel Levante ligure i Pompieri del comando provinciale sono stati tempestati di telefonate di cittadini allarmati ma al momento non sono giunte segnalazioni di danni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Forte scossa di terremoto avvertita in tutto il nord Italia dall’Emilia Romagna alla Lombardia e il Veneto Forte scossa di terremoto avvertita in tutto il nord Italia dall’Emilia Romagna alla Lombardia e il Veneto ultima modifica: 2013-06-21T10:59:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0