E’ morta Barbara De Anna funzionaria italiana ustionata in un attacco dei talebani a Kabul

L’italiana era stata trasferita nell’Unità Grandi ustionati” di Ludwigshafen, in Germania. Barbara De Anna era una funzionaria dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM). Precedentemente aveva lavorato con Onu e Nato. A Kabul era arrivata nel 2011, dopo aver ricoperto diversi incarichi in Liberia, Timor Est e Giordania.

Dopo il ferimento nell’attentato del 25 maggio, la quarantenne toscana, con ustioni sul 90% del corpo, era stata in un primo momento curata d’urgenza all’ospedale di Emergency a Kabul, poi in quello più avanzato di Bagram e infine trasferita in Germania, nel centro per grandi ustionati dell’ospedale di Ludwigshafen, dove è spirata.
9 su 10 da parte di 34 recensori E’ morta Barbara De Anna funzionaria italiana ustionata in un attacco dei talebani a Kabul E’ morta Barbara De Anna funzionaria italiana ustionata in un attacco dei talebani a Kabul ultima modifica: 2013-06-21T07:08:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0