Benevento, il carabiniere Luigi Chiumiento uccide la moglie Raffaella Ranauro poi si toglie la vita

Tragedia familiare in Campania. Secondo la ricostruzione dei militari dell’Arma, il Carabiniere era in auto, l’ha fermata e ha fatto fuoco all’interno dell’abitacolo uccidendo la moglie Raffaella Ranauro, 41 anni. Poi Luigi Chiumiento, 43 anni, si è ucciso. Il militare era residente a Benevento, ma originario di San Leucio del Sannio.

L’omicidio è avvenuto dopo un inseguimento. Con il suo Suv il Carabiniere ha tagliato la strada all’auto della moglie. Poi è sceso dalla vettura e ha sparato un colpo attraverso il finestrino. La coppia lascia tre figli, di 19, 12 e 9 anni.
9 su 10 da parte di 34 recensori Benevento, il carabiniere Luigi Chiumiento uccide la moglie Raffaella Ranauro poi si toglie la vita Benevento, il carabiniere Luigi Chiumiento uccide la moglie Raffaella Ranauro poi si toglie la vita ultima modifica: 2013-06-21T12:52:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0