Brescia, arrestati 5 cinesi gestivano case di prostituzione

Gli orientali sfruttavano l’attività di donne loro connazionali. Come “case di prostituzione” venivano utilizzati tre appartamenti a Brescia e due centri massaggi in provincia. I clienti italiani erano indirizzati attraverso un vero e proprio call center i cui numeri erano su siti web e quotidiani locali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Brescia, arrestati 5 cinesi gestivano case di prostituzione Brescia, arrestati 5 cinesi gestivano case di prostituzione ultima modifica: 2013-06-20T09:39:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0