Tra i temi della maturità omicidi politici e paesi emergenti

Ce n’è per tutti i gusti. Dalla ”rete della vita” per il tema generale a ”Brics e Paesi emergenti” per il tema storico; Stato, mercato e democrazie; l’individuo e la società di massa; un brano tratto da “L’infinito viaggiare” di Claudio Magris; gli omicidi politici; la ricerca sul cervello. Sono le tracce proposte ai maturandi impegnati oggi nella prima prima, il tema di italiano.

La traccia “Individuo e società di massa” è stata proposta nella tipologia B, redazione di un saggio breve o di un articolo di giornale, per l’ambito artistico-letterario. E sempre per la stessa traccia, tra i documenti è stato proposto un testo di Pierpaolo Pasolini tratto dagli Scritti Corsari.

Sono 491.491 gli studenti che con la prima prova di italiano, iniziano l’esame di Stato che chiude il ciclo delle Superiori. Gli studenti interni sono 468.915, gli esterni 22.576. I candidati nelle scuole statali sono 441.287, nelle paritarie 50.204. Le commissioni, composte da tre membri esterni e tre interni, sono 12.244.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tra i temi della maturità omicidi politici e paesi emergenti Tra i temi della maturità omicidi politici e paesi emergenti ultima modifica: 2013-06-19T08:09:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0