Verzuolo, auto pirata uccide lo studente Christian Barra di 20 anni

Il giovane cuneese è morto nella notte all’ospedale di Cuneo, in seguito alla ferite riportate nell’investimento, avvenuto a pochi chilometri da casa, in località Ceretto di Busca. Inutili i soccorsi per Christina Barra investito intorno alla mezzanotte.

L’auto che l’ha travolto non si è  fermata ed è ricercata dai militari dell’Arma, anche sulla base di alcune testimonianze, sulle quali gli investigatori mantengono stretto riserbo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verzuolo, auto pirata uccide lo studente Christian Barra di 20 anni Verzuolo, auto pirata uccide lo studente Christian Barra di 20 anni ultima modifica: 2013-06-12T09:29:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0