Assostampa Catania, I nuovi sindaci garantiscano trasparenza e partecipazione con gli Uffici Stampa

lo porto“La Legge 150/2000 e la successiva Legge regionale del 2002 sono presupposti per la trasparenza della Pubblica amministrazione e per la partecipazione dei cittadini all’attività dell’Ente. Queste due leggi dovrebbero garantire il dovere della P.A: di informare e il diritto dei cittadini di essere informati. Purtroppo, soprattutto negli ultimi anni, sono state largamente disattese.

Per questo motivo – ha dichiarato Daniele Lo Porto (nella foto), Segretario Provinciale di Catania dell’Assostampa, il sindacato unitario dei giornalisti – chiediamo ai sindaci neo eletti, al primo turno, e quelli che saranno eletti dopo il ballottaggio, di dare attuazione alla L. 150/2000 affidando a giornalisti iscritti all’Ordine l’informazione istituzionale, che non può essere residuale dopo la propaganda politica.

Siamo disponibili per un confronto sereno e costruttivo con i nuovi amministratori cittadini, anche per dare continuità a chi già in passato ha svolto l’incarico di addetto stampa, che deve essere considerato, quale in realtà è, un tecnico con una  professionalità acquisita e non una controparte politica”, ha concluso Lo Porto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Assostampa Catania, I nuovi sindaci garantiscano trasparenza e partecipazione con gli Uffici Stampa Assostampa Catania, I nuovi sindaci garantiscano trasparenza e partecipazione con gli Uffici Stampa ultima modifica: 2013-06-12T11:10:11+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0