Gli ritirano la patente, torna in caserma e insulta i militari

Se ti ritirano la patente, anche se sai di essere nel torto, indubbiamente, un po’ di rabbia ti sale. E di rabbia, il 30enne che guidava in stato di ebbrezza, ne ha accumulata parecchia. Tanta da spingerlo a recarsi in caserma e insultare i militari. Ma ecco la notizia nel dettaglio. I Carabinieri di Arenzano, che con una pattuglia in via Trento effettuavano normali controlli, intorno alle 6.30 di mercoledì hanno fermato M.B. In seguito al controllo, l’uomo è risultato in evidente stato di ebbrezza e, per questo, i militari lo hanno denunciato e hanno provveduto al ritiro della patente. Il giorno dopo, intorno alle 9.00 di giovedì, M.B. si è recato in caserma. Il 30enne, ancora in un evidente stato di ubriachezza, ha iniziato a inveire contro i militari, usando frasi ingiuriose e insulti vari. A questo punto, i Carabinieri lo hanno anche denunciato per oltraggio a Pubblico Ufficiale e ubriachezza. Forse, M.B. avrebbe dovuto- come si dice- dormici su.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gli ritirano la patente, torna in caserma e insulta i militari Gli ritirano la patente, torna in caserma e insulta i militari ultima modifica: 2013-06-07T09:05:00+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0