Sassari, telecamera nel bagno delle professoresse nell’istituto magistrale Margherita di Castelvi

Era nel bagno delle docenti e non in in quello delle studentesse come inizialmente appreso. A darne notizia la Preside dell’istituto magistrale “Margherita di Castelvi'” di Sassari, Cristiana Piazza, dopo che la notizia si è diffusa nonostante lo stretto riserbo dei Carabinieri.

Un operaio delle manutenzioni è stato denunciato, con l’accusa di aver piazzato il dispositivo, un telefonino con telecamera, con accensione a tempo fra le 11 e le 12. “E’ un fatto scioccante”, ha commentato la preside, spiegando che sarebbe stato difficile, se non impossibile per chiunque nascondere un’apparecchiatura del genere nei bagni delle studentesse, non solo perché  “costantemente sorvegliati”, ma anche data la continua presenza della ragazze.

Il fatto che, invece, i servizi per le docenti siano molto meno frequentati, ha favorito l’iniziativa dell’operaio, un uomo di 42 anni di Sorso, che in casa custodiva quasi 800 cd con immagini ora al vaglio dei Carabinieri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sassari, telecamera nel bagno delle professoresse nell’istituto magistrale Margherita di Castelvi Sassari, telecamera nel bagno delle professoresse nell’istituto magistrale Margherita di Castelvi ultima modifica: 2013-06-06T21:55:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0