Benevento, Altamore Salierno vola giù da un balcone al terzo piano in via Pacevecchia

Subito dopo il volo era stato dato l’allarme da altri condomini dell’edificio, che avevano udito il tonfo, e l’uomo di 82 anni è stato subito soccorso da un ambulanza del 118. Agli infermieri ed al medico giunti sul posto è apparso lucido nonostante il volo. Condotto presso il pronto soccorso dell’ospedale “Rummo” i sanitari hanno iniziato a prestargli le cure del caso e si sono resi conto che aveva riportato una serie di fratture e ferite in più parti del corpo. Le sue condizioni si sono aggravate e dopo qualche ora dal ricovero è sopraggiunto il decesso.

Altomare Salierno viveva con una straniera di nazionalità cubana. Al momento del volo dal balcone, era presente in casa anche un’altra donna anch’essa straniera. A quanto pare nei mesi scorsi l’uomo era stato in non buone condizioni di salute, anche se sembrava essersi ripreso. Nelle poche parole pronunciate con i soccorritori avrebbe ammesso il suo stato di depressione.

Il sostituto procuratore della Repubblica Rosa ha disposto che vi sia la visita esterna del corpo da parte del medico legale Fonzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Benevento, Altamore Salierno vola giù da un balcone al terzo piano in via Pacevecchia Benevento, Altamore Salierno vola giù da un balcone al terzo piano in via Pacevecchia ultima modifica: 2013-06-06T22:11:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0