Nuovo argine per Rio di Tel a Parcines

La Ripartizione Opere idrauliche ha avviato i lavori per il rifacimento dell’argine sul Rio di Tel nella zona del nuovo ponte tra il cimitero e la stazione a valle per “Giggelberg”. Saranno ultimati entro fine luglio 2013. Costi complessivi 100.000 Euro.

L’argine sarà rifatto utilizzando i materiali del vecchio ponte, come spiega Mauro Spagnolo, direttore dell’Ufficio bacini montani Ovest.

Il nuovo argine contribuirà a garantire maggiore sicurezza da alluvioni all’abitato di Rablà, come spiega il direttore della Ripartizione Opere idrauliche, Rudolf Pollinger. Inoltre, si creerà maggior spazio per le strutture attorno alla stazione a valle dell’impianto “Giggelberg”.

Il nuovo argine sarà armonizzato con i lavori eseguiti per il nuovo ponte, ricostruito lo scorso anno dopo che quello esistente era stato portato via dall’alluvione dell’agosto 2008, come speiga Pollinger.

Il progetto per il nuovo argine è stato predisposto da Roland Schweizer. I relativi interventi si aggiungono alla serie di opere che la Ripartizione Opere idrauliche ha posto in essere lungo il Rio di Tel ed i suoi affluenti negli anni scorsi per mettere in sicurezza sistematicamente alcuni tratti pericolosi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuovo argine per Rio di Tel a Parcines Nuovo argine per Rio di Tel a Parcines ultima modifica: 2013-06-04T06:56:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0