Roma, stupri di prostitute, furti e mazzette da commercianti arrestati 4 agenti

I poliziotti finiti in manette erano in servizio nella Questura capitolina. Sono stati arrestati dai colleghi della Mobile. I reati contestati dalla Procura della Repubblica sono violenza sessuale, corruzione, falso e furto.

I quattro sono ritenuti responsabili di aver trafugato, nel 2009 e 2010, quando prestavano servizio alla Mobile, denaro ad alcuni commercianti stranieri e di aver preteso elargizioni in cambio di mancate denunce.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin