Milano, arrestato pedofilo aveva preso in Thailandia un bambino di 3 anni

Pedopornografia. E’ l’accusa che ha fatto scattare le manette ad un uomo di 60 anni che spesso si recava in Thailandia per viaggi sessuali. L’orco viveva con un bambino di 10 anni di origine thailandese che aveva portato in Italia dopo aver attestato di esserne il padre all’ambasciata di Bangkok e averlo fatto naturalizzare.

Il bambino, che oggi ha 10 anni, è giunto in Italia quando ne aveva 3, dopo essere stato naturalizzato dal padre e prima iscritto alle liste dei residenti all’estero e quindi portato a casa dell’uomo, un imprenditore con precedenti in Thailandia, dove era stato arrestato dopo aver molestato dei minori.

E’ stata la confidenza di un altro giovane, insieme agli accertamenti su internet, a mettere i Carabinieri sulle tracce dell’imprenditore sessantenne che è stato arrestato con l’accusa di detenzione di materiale pedopornografico e alterazione di segni dello Stato. Il ragazzo, che all’epoca dei fatti che ha descritto era minorenne, avrebbe detto di “non volere che quel bambino passasse quel che ha passato lui”, adducendo molestie subite dallo stesso uomo.
I Carabinieri, nonostante il molto materiale pedopornografico trovato nella sua abitazione, non ci sono prove dirette di abusi compiuti dal falso padre sul bambino, che nei prossimi giorni verrà sentito con metodologie opportune.
9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, arrestato pedofilo aveva preso in Thailandia un bambino di 3 anni Milano, arrestato pedofilo aveva preso in Thailandia un bambino di 3 anni ultima modifica: 2013-05-31T13:52:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0