Modena, sisma un minuto di silenzio alle 9

L’Emilia si è fermata in ricordo delle vittime della seconda terribile scossa, magnitudo 5.8, che provocò nuovamente crolli e vittime a nove giorni dal primo sisma mortale. Fermi uffici pubblici, scuole, fabbriche, negozi; in diversi luoghi sono risuonate proprio le note del “Silenzio”.

In programma nei centri del cratere, fino a stasera, fiaccolate, momenti commemorativi, funzioni religiose. Domani ci sarà in visita del Premier Enrico Letta.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0