Fiumicino, ucciso in località Focene Pietro Rasseni colpito in faccia da un proiettile

Un testimone ha riferito di aver sentito gli spari e, subito dopo, di aver visto un uomo che scappava a bordo di un motorino. La vittima aveva già precedenti penali. L’omicidio è avvenuto nel cortile di via delle Patelle dove l’uomo viveva. La vittima è Pietro Rasseni di 40 anni già noto alle forze di polizia per piccoli precedenti. In casa c’era la moglie ed il figlio di 10 anni che hanno sentito lo sparo.

Il killer di Rasseni ha bussato alla porta dell’abitazione in via delle Patelle a Focene, quando la vittima ha aperto, lo ha freddato con un colpo alla testa. Secondo una prima ricostruzione della polizia l’assassino, fuggito sembra con una moto, potrebbe aver utilizzato una pistola a tamburo, visto che al momento non sono stati recuperati bossoli.

Ricerche a tappeto nella zona di Focene per individuare il killer del 40enne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fiumicino, ucciso in località Focene Pietro Rasseni colpito in faccia da un proiettile Fiumicino, ucciso in località Focene Pietro Rasseni colpito in faccia da un proiettile ultima modifica: 2013-05-28T18:21:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0