Il Governo Letta intende aumentare l’Iva al 22%

Promesse e pochi fatti per gli italiani. Stop alla prima rata dell’Imu ma niente cancellazione. E ora niente sterilizzazione dell’aumento dell’Iva. Salvo cambio dell’ultima ora, il Governo Pd – PdL punta a confermare quanto stabilito dal Prof. Monti: aliquota Iva dal 21 al 22% a partire dal 1° luglio 2013.

La chiusura della procedura di infrazione nei confronti dell’Italia potrebbe liberare delle risorse ma il Ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni ritiene che ”dobbiamo concentrarci sugli investimenti”. Il Governo ha all’esame lo stop dell’aumento dei ticket sanitari dal 2014. ”Su questo abbiamo parlato con il Ministro Beatrice Lorenzin, stiamo lavorando” spiega Saccomanni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il Governo Letta intende aumentare l’Iva al 22% Il Governo Letta intende aumentare l’Iva al 22% ultima modifica: 2013-05-28T16:48:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0