Agrigento, sequestro di beni all’imprenditore Vincenzo Scavetto

Il valore complessivo ammonta ad oltre 4 milioni di euro. Rientrano nel provvedimento eseguito dalle Fiamme Gialle terreni, appartamenti, fabbricati rurali e varie beni finanziari.

I sigilli sono stati apposti al patrimonio di un imprenditore agricolo, Vincenzo Scavetto nell’agrigentino, già titolare di un allevamento di bovini, arrestato nel 2011 per associazione mafiosa e poi rinviato a giudizio e condannato in primo grado nel 2012, per lo stesso reato, a dieci anni di reclusione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Agrigento, sequestro di beni all’imprenditore Vincenzo Scavetto Agrigento, sequestro di beni all’imprenditore Vincenzo Scavetto ultima modifica: 2013-05-28T08:41:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0