Carbonia, bici killer per Renzo Senni

Aveva anche il casco ma non gli è stato d’aiuto. L’uomo ha terminato la sua corsa sulla parte posteriore di una Bmw ferma a bordo strada, sfondando il lunotto. Il conducente si era fermato per prestare soccorso ad un automobilista rimasto in panne. I tentativi del personale medico del 118 di rianimare Renzo Senni sono risultati vani.

Non si esclude che l’uomo possa essere rimasto vittima di un malore pochi istanti prima dell’impatto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carbonia, bici killer per Renzo Senni Carbonia, bici killer per Renzo Senni ultima modifica: 2013-05-26T18:41:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0