Torino, adotta un quartiere la festa delle scuole a Barriera di Milano

Le scuole di Barriera di Milano hanno un ruolo speciale nella rigenerazione del territorio che stanno attuando con Urban, il programma di riqualificazione del quartiere sul piano urbanistico, economico, sociale e culturale.

Dopodomani, domenica 26 maggio, dalle 14.30 alle 19.00  in occasione della manifestazione Adotta un Quartiere gli istituti scolastici apriranno le porte alla città per raccontare il  loro territorio e la sua trasformazione.

Nei cortili si svolgeranno spettacoli ed esposizioni  per raccontare le attività svolte durante l’anno sul tema della mobilità sostenibile. Contemporaneamente da piazza Foroni i ragazzi dell’istituto secondario di I grado Giovanni Battista Viotti, succursale di via Scarlatti 13, a partire dalle 15.30 accompagneranno i cittadini in due diversi itinerari –  blu e arancione – alla scoperta del quartiere e delle sue trasformazioni. Il percorso terminerà alle 17 nei cortili delle scuole Pestalozzi (blu) e Gabelli (arancione).

Adotta un Quartiere, che conclude il secondo ciclo delle iniziative svolte all’interno del Programma Integrato di Sviluppo Urbano Urban Barriera di Milano, quest’anno fa parte degli Smart City Days  (24 maggio -9 giugno), che dedicherà le prime giornate proprio alla mobilità sostenibile.

 Un invito a tutti gli abitanti del quartiere a trasformare strade e piazze in grandi spazi dove passeggiare e giocare. Saranno allestiti laboratori e giochi. In via Santhia e via Mottarone si potrà giocare con gli Insediamenti ludici, sedie trasformate in giochi da tavolo dai bambini delle scuole del quartiere e Giochi della tradizione (trottole, volano, la settimana, tiro alla fune e tanti altri).

L’evento è realizzato da  Iter (Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile) con il coordinamento del Laboratorio della Città Sostenibile – che ha curato la progettazione partecipata con le scuole –  e la collaborazione dei Centri di Cultura. Partecipano all’organizzazone la Circoscrizione 6, il Comitato Urban Barriera di Milano e  gli istituti scolastici Aristide Gabelli, Giuseppe Perotti, Gian Enrico Pestalozzi (primarie), Norberto Bobbio (media) e la scuola dell’infanzia Principessa di Piemonte.

Le iniziative in programma, rivolte a tutti i cittadini, sono a ingresso libero.
9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, adotta un quartiere la festa delle scuole a Barriera di Milano Torino, adotta un quartiere la festa delle scuole a Barriera di Milano ultima modifica: 2013-05-24T17:43:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0