Asti, scoperte serre per la coltivazione di droga

In manette sono finiti due giovani pregiudicati torinesi. Avevano utilizzato un capannone dismesso per ricavarci grandi serre di marijuana: 365 piante coltivate con l’aiuto di una coppia di loro dipendenti. Le serre erano dotate di impianti di irrigazione e luce permanente con turbine per la ventilazione. I prezzi di vendita erano molto competitivi considerato che avvenivano direttamente dal produttore al consumatore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Asti, scoperte serre per la coltivazione di droga Asti, scoperte serre per la coltivazione di droga ultima modifica: 2013-05-23T08:07:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0