Cornate d’Adda, Margaret Amoako muore ustionata in casa

Una disattenzione è costata la vita ad una straniera di 47 anni. La donna è morta per le ustioni riportate in un incidente domestico avvenuto quando ha versato dell’alcol inavvertitamente su un massaggiatore elettrico rovente.

Margaret Amoako, 47 anni, ghanese, residente a Cornate d’Adda è morta così, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri intervenuti sul luogo della tragedia.

A provocarne il decesso è stata un’insufficienza respiratoria probabilmente conseguente alle gravi ustioni che la donna ha riportato al volto in seguito allo sprigionarsi di una violenta fiammata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cornate d’Adda, Margaret Amoako muore ustionata in casa Cornate d’Adda, Margaret Amoako muore ustionata in casa ultima modifica: 2013-05-18T11:27:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0