Lite tra connazionali, 27enne stacca falange con un morso al rivale

In principio, fu Mike Tyson. Un morso all’orecchio del contendente per sistemare le cose. Domenica, le luci si sono accese sul ring di Cornigliano. I contendenti, due nigeriani di 22 e 27 anni, si sono incontrati in via Cornigliano per risolvere una questione di soldi. Ben presto, però, i due sono passati dalle parole ai fatti. Tra i due, che litigavano per un canone non pagato, ha avuto la peggio il 22enne. Il giovane, al quale il 27enne doveva i soldi, è finito al pronto soccorso del Villa Scassi privo della falange di un dito della mano destra. Agli agenti di Polizia intervenuti, il ragazzo ha ricostruito la vicenda, compreso il passaggio in cui il suo connazionale, con un morso, gli ha staccato la falange. I poliziotti si sono messi sulle tracce del Tyson nigeriano, rintracciandolo al pronto soccorso del Galliera. Anche il 27enne, infatti, in seguito alla colluttazione scoppiata con il connazionale, ha riportato alcune ferite; per lui, recatosi in ospedale con un trauma facciale, la prognosi è di 25 giorni. Raggiunto dagli agenti, il 27enne ha spiegato le motivazioni del litigio e ha confessato di aver morso il 22enne. Dimesso dal pronto soccorso, l’uomo è stato condotto in questura e arrestato per lesioni personali gravi. La denuncia per lesioni è scattata anche nei confronti del 22enne.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lite tra connazionali, 27enne stacca falange con un morso al rivale Lite tra connazionali, 27enne stacca falange con un morso al rivale ultima modifica: 2013-05-14T08:35:31+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0