Roma, tessere elettorali esaurite, deteriorate, rubate, smarrite le nuove subito nei Municipi

In vista delle prossime Elezioni Comunali e Municipali del 26 e 27 maggio, l’Ufficio Elettorale comunica: chi ha la tessera elettorale con le caselle esaurite (quelle dove viene registrato il voto) può ottenere immediatamente una nuova tessera nel Municipio di appartenenza, senza bisogno di recarsi all’ufficio centrale dell’Eur. Basta andare allo sportello anagrafico e mostrare la vecchia tessera e un proprio documento d’identità valido. Si può anche mandare una persona delegata, munita di delega in carta semplice e di un documento originale del delegante (oltre a un proprio documento).

Stessa opportunità – avere una nuova tessera al Municipio – in caso di tessera deteriorata, rubata o smarrita. Per furto o smarrimento, inoltre, ora la denuncia si può fare direttamente allo sportello municipale, senza andare da Polizia o Carabinieri (ricordando sempre le conseguenze penali in caso di dichiarazione falsa). Analoghe le modalità: se la tessera si è deteriorata va esibita allo sportello e occorre portare un documento d’identità. Per la delega, in questi casi il delegato dev’essere un familiare convivente, sempre munito di delega in carta semplice, documento originale del delegante e documento proprio.

Restano invece pienamente valide e utilizzabili le tessere che abbiano ancora caselle di registrazione in bianco, indipendentemente dal fatto che il numero del Municipio sia quello vecchio, precedente all’accorpamento dei Municipi di Roma Capitale.

L’Ufficio Elettorale invita i cittadini a servirsi al più presto degli sportelli municipali per evitare le code dell’ultim’ora, a ridosso del voto di fine maggio. Tutto sulle tessere elettorali nella scheda.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, tessere elettorali esaurite, deteriorate, rubate, smarrite le nuove subito nei Municipi Roma, tessere elettorali esaurite, deteriorate, rubate, smarrite le nuove subito nei Municipi ultima modifica: 2013-05-12T09:28:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0