Milano, Expo nasce la centrale operativa per coordinamento

Approvata la convenzione tra il Comune di Milano ed Expo 2015 Spa per l’utilizzo di parte degli spazi di via Drago come sede del “City Commande Centre” dell’Esposizione Universale milanese, evento globale per cui sono attesi 20 milioni di visitatori.

La  convenzione prevede per la società Expo 2015 il comodato d’uso gratuito, fino alla primavera del 2016, degli spazi che verranno riqualificati, allestiti e attrezzati a cura di Expo 2015.

Via Drago si trova in una posizione strategica rispetto al sito dell’evento, a mille metri di distanza, ma comunque fuori dall’area espositiva e in territorio milanese ed è già oggi sede dell’Unità d’emergenza della Polizia locale e Sicurezza, della Protezione civile di Milano e sede per il coordinamento delle operazioni in caso di neve, tutte attività che si integrano con gli uffici operativi di Expo 2015.

“Dal centro avanzato di controllo Expo 2015 sarà possibile seguire il grande flusso di persone, mezzi e merci che 24 ore su 24 nel semestre espositivo graviteranno sull’area e in tutta la città. Qui opereranno tutte le Forze dell’Ordine, le public utilities, Vigili del Fuoco, 118, aziende di trasporto eccetera in collegamento con tutte le relative centrali operative esterne” dichiara Tullio Mastrangelo, Comandante della Polizia locale.

“Con la firma di questa convenzione l’Esposizione Universale si dota di una sede strategica per il coordinamento operativo dell’evento. Grazie ai lavori che saranno effettuati dalla società  Expo 2015 restituiremo alla città un centro avanzato e potenziato per la sicurezza e la gestione delle emergenze” dichiara Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale e Protezione civile.

La straordinarietà dell’evento, che coinvolgerà Milano e la Lombardia e avrà riflessi sul piano nazionale e internazionale, rende indispensabile la creazione di un centro operativo per vigilare sul regolare svolgimento delle attività e di intervenire tempestivamente in caso di problemi. Il “City Commande Centre” di via Drago avrà funzioni di raccordo operativo tra i vari Enti coinvolti in materia di Protezione civile, sicurezza, viabilità, pronto intervento medico, sia in fase di programmazione e pianificazione che di gestione degli interventi in tempo reale. Verrà anche istituito uno sportello internazionale di prima accoglienza per le informazioni sull’evento.

Via Drago sarà, in aggiunta, sede della Task force istituita in coordinamento fra le Polizie locali dei Comuni di Milano, Rho, Pero e Baranzate per le attività di vigilanza e controllo nelle aree del sito espositivo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Expo nasce la centrale operativa per coordinamento Milano, Expo nasce la centrale operativa per coordinamento ultima modifica: 2013-05-12T08:13:37+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0