La Festa Nazionale delle Riserve ci insegna ad amare la nostra natura

“La Festa nazionale delle Riserve naturali che si celebra oggi è un’iniziativa davvero importante perché consente ai cittadini di fare un’esperienza diretta con i tesori della natura del nostro Paese, entrando in contatto con il patrimonio ambientale che il Corpo forestale dello Stato protegge ogni giorno con azioni capillari su tutto il territorio nazionale. Immergersi nella bellezza dei parchi significa perciò sperimentare di persona non solo quanto sia essenziale tutelare la biodiversità, ma anche quanto sia necessaria la funzione di presidio che la Forestale svolge”.

Così il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Nunzia De Girolamo, sulla prima edizione di ‘RiservAmica’, la Festa Nazionale delle Riserve Naturali dello Stato, organizzata oggi in tutta Italia dal Corpo forestale che ha aperto al pubblico 130 aree protette.

“Questa manifestazione è notevole perché si rivolge – prosegue il Ministro – anche alle famiglie e quindi ai bambini. Sensibilizzarli fin dalla più tenera età ai valori del rispetto del territorio e della natura vuol dire prima di tutto fare un’operazione culturale fondamentale, un investimento per il futuro. È ancora più significativo perciò che il tema scelto per la prima edizione sia quello dell’acqua, una delle risorse più preziose che abbiamo e che dobbiamo preservare”.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Festa Nazionale delle Riserve ci insegna ad amare la nostra natura La Festa Nazionale delle Riserve ci insegna ad amare la nostra natura ultima modifica: 2013-05-12T14:30:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0