Vibo Valentia, il sindaco D’Agostino pronto a varare la nuova giunta pidiellina

In vista della nomina della nuova Giunta Comunale, fissata per mercoledì 15 maggio 2013, il Sindaco Nicola D’Agostino intende esprimere il proprio pensiero su alcune delle scelte maturate, con riferimento al nuovo esecutivo che a breve guiderà il Comune di Vibo Valentia.

“Il nuovo accordo con il Pdl per il governo della città poggia oltre che sul raggiungimento di alcuni importanti obiettivi di fine consiliatura, anche sulla necessità di apportare una concreta e reale riduzione dei costi di funzionamento dell’apparato politico (dall’inizio del mandato le nostre indennità sono già state decurtate mediamente del 35%, unitamente alla rinuncia anche a qualsiasi tipo di rimborso ed alla quasi integrale eliminazione delle spese di rappresentanza).

E’, però ovvio, che la riduzione dei costi non può pregiudicare l’efficienza, la tempestività e la risolutezza dell’azione amministrativa. Sarebbe ciò un controsenso.

In tale ottica tutti e sei gli Assessori in carica sono egualmente indispensabili, ognuno in ragione delle proprie peculiari e specifiche esperienze personali e professionali, anche maturate nei primi tre anni di Amministrazione; esperienze certamente irrinunciabili per non disperdere il patrimonio di conoscenze necessario per il raggiungimento  di importanti obiettivi programmatici, tenuto anche conto del fatto che rimangono in servizio soltanto 2 dirigenti, mentre alla mia elezione erano ben  6.

Ho preso atto del senso di responsabilità dei sei Assessori in carica che, pur confermando la loro disponibilità, si sono tutti rimessi alle determinazioni del partito e del Sindaco, e ciò per garantire stabilità all’azione politica e contenimento dei costi. Per questo li ringrazio. Ho chiesto, però, un ulteriore sacrificio: quello di restare tutti al mio fianco al fine di supportarmi tecnicamente con la loro professionalità, allo scopo di proseguire nel lavoro intrapreso ed in parte già egregiamente svolto.

Molti progetti sono ancora in itinere e perdere la continuità potrebbe generare ritardi o disfunzioni imperdonabili. Per questo motivo ritengo che tutti gli Assessori debbano continuare ad aiutarmi, indipendentemente dalla loro presenza in Giunta, soprattutto in quei settori in cui le deleghe rimarranno in capo al Sindaco.

Ho pensato, quindi, di continuare a usufruire della loro collaborazione. Gli Assessori uscenti saranno miei consulenti tecnico-istituzionali, ovviamente a titolo gratuito e quindi senza alcun aggravio finanziario per il Comune. Avere incassato la loro disponibilità mi riempie di soddisfazione. Ciò vuol dire che l’identità di valori e la condivisione delle scelte politiche, hanno fatto di noi un gruppo affiatato e coeso che proietta il proprio impegno nel futuro con visione prospettica e spirito di servizio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, il sindaco D’Agostino pronto a varare la nuova giunta pidiellina Vibo Valentia, il sindaco D’Agostino pronto a varare la nuova giunta pidiellina ultima modifica: 2013-05-11T15:15:39+00:00 da Roberta Spinelli
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0