Venezia, four season Forte Marghera

Oggi venerdì 10 maggio alle ore 18 negli spazi adiacenti l’auditorium della Provincia a Mestre l’assessore all’Ambiente Paolo Dalla Vecchia ha inaugurato la mostra fotografica di Andrea Spavento dal titolo “Four Seasons/Quattro stagioni a Forte Marghera” patrocinata dalla Provincia di Venezia in collaborazione con “Marcopolo System”. La mostra resterà aperta fino al 24 maggio con orario lunedì –  venerdì ore 8 – 17, con possibilità di accesso fino alle 18 dalla reception; sabato 11 dalle ore 9 alle 13 e sabato 18 maggio dalle 8 alle 17.

Assessore Paolo Dalla Vecchia. “Ci è molto gradito poter ospitare una mostra che documenta la bellezza di questo spazio in centro città. Un lavoro artistico che testimonia una volta di più quanto il nostro territorio sia unico, prezioso ma anche fragile. Un territorio oggetto di cura continua da parte della nostra Provincia attraverso varie azioni, e tra queste ricordo il grande lavoro di coordinamento con gli enti territoriali per la predisposizione dei piani delle acque e dei piani d’azione per l’energia sostenibile, fino al coordinamento delle attività di educazione ambientale con associazioni e scuole”.

L’autore Andrea Spavento. “La mia scoperta di Forte Marghera risale a due anni fa. Ho scoperto quasi per caso questo luogo, oasi di pace e tranquillità, immerso nel verde e circondato dalla laguna, a pochi passi dal centro caotico di Mestre. Forte Marghera è un ex presidio militare utilizzato fin dai tempi di Napoleone e durante il dominio austriaco a Venezia. A testimonianza di ciò, si possono vedere ancora, protese in un tratto di laguna delimitata da una piccola darsena, le due polveriere austriaca e francese. La mostra presenta l’ambiente del Forte ripreso nelle varie stagioni dell’anno. E’ un progetto sul quale lavoro da due anni. Le foto documentano il passare delle stagioni e alcuni fenomeni eccezionali avvenuti nel 2012: l’evento della “galaverna chimica” che ha interessato a macchia di leopardo tutta la pianura padana il 17 gennaio 2012 e che, a Mestre, ha colpito in particolare proprio la zona di Forte Marghera e San Giuliano; la copiosa nevicata di febbraio 2012 e la glaciazione della laguna attorno alle rive del Forte; l’enorme esplosione di pollini di pioppo durante la scorsa primavera. Completano l’esposizione alcune foto degli interni delle due polveriere (austriaca e francese) e particolari foto notturne scattate in inverno, sia nel contesto esterno sia in quello interno della polveriera austriaca con effetti artistici di colore ottenuti con l’uso di torce a pila e candele, atte a ricreare l’originale ambiente dell’epoca antica”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venezia, four season Forte Marghera Venezia, four season Forte Marghera ultima modifica: 2013-05-10T16:28:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0