Arzano, il titolare della gioielleria Il Gioiello uccide il rapinatore Pasquale Perrotta

Un commerciante napoletano ha reagito a un tentativo di rapina e ha ucciso il rapinatore Pasquale Perrotta, 31 anni, sparando con la propria arma regolarmente detenuta. È accaduto ad Arzano in via Napoli 108 nella gioielleria “Il Gioiello”.

Il bandito è entrato con una pistola, che sembrerebbe giocattolo, puntandola contro il proprietario della gioielleria il quale a sua volta aveva una pistola regolarmente detenuta, sparando un solo corpo, mortale, al petto. I sanitari hanno cercato di rianimarlo ma senza riuscirci.

Il rapinatore era appena entrato nella gioielleria e aveva intimato al titolare di consegnare l’incasso di giornata. Quest’ultimo, vista la minaccia, ha reagito estraendo la sua pistola e facendo fuoco contro il bandito che è morto poco dopo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arzano, il titolare della gioielleria Il Gioiello uccide il rapinatore Pasquale Perrotta Arzano, il titolare della gioielleria Il Gioiello uccide il rapinatore Pasquale Perrotta ultima modifica: 2013-05-10T19:28:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0